Forum Hosted: quali sono e perchè sceglierli

Continuando il dossier dei forum oggi vorrei parlarvi dei forum hosted, ovvero dei forum che sono gratuiti, non prevedono installazione, bisogna solo creare le sezioni e scegliere una skin.

Per alcuni questo tipo di forum sono limitativi perchè non è possibile fare molta personalizzazione, come i guadagni personalizzati, backup e magari spostare tutto il forum su un altra piattaforma o un hosting personale.

In Italia, il più diffuso è ForumCommunity e non include lo spostamento del forum con backup o altro.  Qui in Italia siamo abbastanza denigranti verso questo servizio e lo consideriamo idoneo per “ragazzini”.

Effettivamente Forumcommunity è dedicato proprio a chi ha un forum piccolo e vuole incominciare un’avventura.

Ma ci sono altri servizi molto più professionali di Forumcommunity gratis o a pagamento.

Spesso i forum hosted hanno a pagamento il dominio di primo livello, il backup completo del sito o la rimozione delle pubblicità della community dove è hostato.

I servizi di cui parlerò sono disponibili in italiano, alcuni bisogna installare la traduzione o impostarla nelle impostazioni.

Per chi vuole un forum molto flessibile e adatto alle proprie esigenze che cresce insieme la community consiglio Freeforums.org c’è la versione free e quella a pagamento in base alle funzioni di cui avrete bisogno. I prezzi sono buoni e conviene per chi non è esperto o non vuole problemi. Il forum di base che è usato è PhpBB.

Mentre se Freeforum non ti piace c’è ForumAttivo, comprato qualche tempo fa da Forumotion e ti permette di scegliere tra 3 piattaforme come PunBB, PhpBB e Invision Power. Conviene sopratutto provare IPB 😀
Accanto al tuo forum puoi anche affiancare un blog e crearlo nello stesso circuito e hai servizi gratuiti come hosting immagini, il modulo dei giochi di ruolo, portale, gallery, calendario e un utile chatbox. Per quanto completo possa esser al momento non è possibible trasferire il forum ma ogni mese hai disponibile una copia del tuo forum per backupparlo.

Per i forum di nicchia, che sero per progetti a termine ti consiglio Google Groups, lo usiamo all’università per i corsi ma non mi piace un granchè e non è molto semplice.

Poi c’è Lefora che è molto simile a FreeForums ma ha un design molto più moderno e che lascia il segno, Lefora quando il tuo forum inizia a crescere ti propone in automatico gli aggiornamenti e ha solo un pacchetto che costa 15$/annui! Poco più di 10€

Infine c’è Talki ha una grande pecca, non ha le sezioni quindi i topic sono a cascata non mi piace molto…l’ho citato perchè potrebbe sempre servire!

A breve anche review su i CMS per forum opensource con Php/MySQL , quelli a pagamento, quelli per Java e infine in Perl.

 

 

 

Share Button
Provatoo.NET

Provatoo.NET

Piccola imprenditrice, ma solo di statura :D

3 pensieri riguardo “Forum Hosted: quali sono e perchè sceglierli

  • Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

  • 14 febbraio 2012 in 18:42
    Permalink

    Sono stato per più di 1 anno su forumfree.net che è un il fratello gemello di forumcommunity.net e non ne sono rimasto soddisfatto alla fine, poiché il mio sito era stato “defacciato” più di 10 volte. Lo sapete perché: Utilizzano ancora IPB 1.1 il vecchio Invision Power Board gratuito pieno zeppo di bugs da ogni parte in ogni singola cosa … 

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*