Suggerimenti per hosting

Sarà scontato per ciò che scriverò ma molte persone non dà importanza alla scelta dell’hosting.

Ognuno di noi quando sta per creare un sito pensa subito al risparmio e come spendere meno ma a volte qualche euro in più ci evita moltissime rogne come pagine bianche, lentezza sito e altro.

Come al solito, qui si vede sempre il bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto.

Bisogna analizzare bene il sito che si vuole realizzare, individuare la categoria e l’argomento e studiare la concorrenza. Per fare un esempio, quanti siti conosci che sono simile al tuo e la loro anzianità.

Quindi immaginiamo il nostro sito come un bambino da crescere, accudire e responsabilizzare.

Diamoci delle tappe come lo svezzamento, tipo raggiungimento delle visite e utenti e la fidelizzazione dell’utente.

Se uno ha intenzione di creare una community e man mano hai intenzione di ampliarla con download,forum e servizi interattivi per gli utenti, compra una hosting dai 35 ai 70 euro. DIFFIDATE DAGLI OVERSELLER, ovvero chi vi promette banda e spazio illimitate o chi da 40gb di spazio a 20 euro l’anno.

Se vuoi creare un blog e vuoi veder come va, ma sai che non lo aggiornerai spesso ed è un esperimento oppure una pagina personale puoi mirare al low cost, quindi intorno alle 10/20 euro.

Se vuoi lanciare un sito di streaming tv o di video, ti conviene un server dedicato e i costi sono un po più elevati si parla di 80 alle 150 euro al mese.

In genere avere molta banda mensile è buona perchè ci sono mesi che viene prosciuga, sopratutto se si ha un sito che contiene download.

Sarà una banalità ma la differenza tra un hosting Windows e un hosting Linux c’è e si sente.

Il Linux è più versatile, idoneo per quasi tutti i CMS come Joomla e WordPress, hanno database Mysql, supportano il PHP, si gestisce facilmente il backup, l’organizzazione e la personalizzazione del proprio piano hosting.

Il Windows, non supporta i CMS Linux (e viceversa) quindi c’è da dimenticarsi Joomla e WP, ci sono CMS specifici per Windows e pochi sono free.
Sotto il punto di vista della gestione è abbastanza seccante, perchè può contenere dei bug.

Sarà scontato ma a volte per delle fesserie si commettono errori che subisce il nostro sito.

Share Button
0 0 vote
Vota l'Articolo

Provatoo.NET

Piccola imprenditrice, ma solo di statura :D

Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
cerberus

Una semplicissima parola: FASTNOM!!!!! 😀

kavin86

Dai ci sono tanti servizi ottimi, io consiglio per esperienza e per siti il business Artera e Register sono le migliori scelte. Fastnom si non sembra male ma lo vedo più per piccoli siti

cerberus

Anche Aruba fondamentalemente non è male, comunque ti fornisce un’ottima assistenza, e comunque ha molta esperienza nel settore…

cerberus

Ha due facce invece joomlahost, alcuni miei amici ne parlano bene, altri male. Pensate, hanno bloccato il sito ad un mio amico perchè era stato hackerato (solo spam però) e non gli avevano detto niente finchè non se ne è accorto lui…

kavin86

No no io e Aruba non andiamo d’accordo, lentezza assoluta e assistenza pessima. Ho avuto brutte esperienze con loro. Con JoomlaHost non ho mai avuto a che fare ma non mi ispira neanche sinceramente.

5
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x